Ragazze

Jump!
Un tuffo equivale ad attraversare una frontiera, anzi tre, dalla terra all’aria e poi all’acqua. Significa perdersi da qualche parte.
Il tuffo, come un veloce passaggio, segna che cosa era il passato, per chi si tuffa la prima volta dalla madonnina salta dalla fanciullezza all’adolescenza.
Qui in molti, quasi tutti si sono tuffati, in diversi periodi, non vi sono maestri, ognuno è in balia a se stesso, le paure si fanno sempre presenti, e ci si affida a dio, si prega si fanno segni scaramantici.
Ogni tuffo è un violento passaggio di stati diversi, è una discesa libera verso l’acqua. Ma non sempre il tuffo è associato alla morte, alla discesa violenta, è anche una nascita, il tuffo capovolto è segno di nascita.